Menu

Mai stato in aereo? Che cosa ricordare per essere tranquillo

22 giugno 2018 - industria e logistica
Mai stato in aereo? Che cosa ricordare per essere tranquillo
Se non si ha mai andato in aeromobile, si deve capire quali atteggiamenti prendere e cosa poter avere con sé in cabina. Ci sono delle normative da dover osseervare. In questo articolo potete rendervi conto come volare e apprendere alcuni avvisi utili per volare in maniera piacevole.

aereo
Autor: Michael Coghlan
Źródło: http://www.flickr.com

Prima di tutto, dovete avere a portata di mano i documenti d’identità e il biglietto aereo. È una buona idea di munirsi di un portadocumenti che comprede il passaporto (non richiesto per il volo per la Polonia e altri paesi UE), la carta d’identità e il biglietto aereo. Le procedure d’imbarco, principalmente quando si va in aereo per la prima volta possono parere complesse. È ottimo venire in aeroporto al minimo due ore prima della partenza di aereo per fare il check-in e imbarcare il bagaglio da stiva qietamente . Sui monitor che segnalano le partenze è possibile di leggere il terminal da cui decollerà il proprio aeroplano e il numero dello sportello del check-in. Per questo, è davvero bene ricordare il numero del suo volo aereo. In check-in riceverete la carta d’imbarco con il gate dove vi dovrete recare e il posto a bordo aereo. Per non ostacolare e rendere le procedure d’imbarco più rapide le compagnie permettono anche un servizio di check-in su Internet.

aereo
Autor: Szmalback.pl
Źródło: Szmalback.pl
Finalmente, si deve passare per il metal detector con il suo bagaglio. Ricordate di tenere a portata di mano i documenti necessari per il volo. Prima di fare la valigia controllate bene sul sito della compagnia di volo aereo cosa potete prendere nel bagaglio a mano. Le normative di sicurezza non consentono di portare a bordo aereo alcuni articoli. Dovremo fare vedere il tutto agli addetti alla sicurezza nel corso delle operazioni di controllo che vengono prima l’imbarco. Per non provocare che il metal detector emetti un suono, spostate tutto oggetto fatto di metallo (cinture o chiavi, ad esempio) e mettete nelle appropriate bacinelle sul rullo trasportatore. http://www.lot.com/it/it/preparazione-al-volo

Superati i controlli, potete andare al gate d’imbarco e comprare tranquillamente nell’area duty free. Quando siamo a bordo, il personale ci aiuterà a andare al nostro posto (vedi questa pagina). Possiamo riporre il bagaglio o il cappotto nella cappelliera, però non si può prenderli in fase di decollo e di atterraggio. A bordo si deve ascoltare attentivamente tutte le informazioni sui apparecchi di sicurezza dell’aereo e le procedure da seguire in caso di pericolo. Poi non dovremo fare altro che riposarsi. Ricordate che il primo viaggio in aereo, che sia un volo per la Polonia o per il Giappone, non si scorda mai!